I nostri prodotti

  • Mele

    Le proprietà delle mele sono innumerevoli. Ricche di vitamine e minerali, molto indicate in gravidanza, per la crescita e durante la convalescenza. Combattono la stanchezza, le anemie, le infezioni intestinali e le ulcere, ottime anche per le sue notevoli proprietà depurative e per la pulizia dell'apparato dentario.

  • Olio d'oliva

    Le Proprietà dell'Olio d'Oliva

    La Digeribilità
    E' stato riscontrato che la presenza nei cibi di grasso allunga il tempo di digestione, rallentando i movimenti dello stomaco, e provoca l'emissione di bile da parte della cistifellea. Questi effetti, a seconda che si tratti di grasso animale o vegetale, di oli di semi o d'oliva, non hanno la stessa intensità. Fra tutti i grassi alimentari, l'olio d'oliva ha dimostrato d'interferire meno degli altri nella digestione: infatti, stimolando l'emissione di bile, favorisce la propria digeribilità. L'olio d'oliva pugliese, frutto delle nuove tecniche di lavorazione, determinate ad ottenere un prodotto genuino e ricco dei profumi e dei sapori di questa terra, è l'ideale per accompagnare sia una dieta leggera sia una ricca e sostanziosa.

    Il Colesterolo
    La divisione tra colesterolo cattivo e colesterolo buono sta nelle lipoproteine che lo trasportano. Le LDL (Low Density Lipoprotein) sono le lipoproteine che trasportano l'eccesso di colesterolo ai tessuti. Il loro livello aumenta in presenza di un eccesso di colesterolo. Le HDL (High Density Lipoprotein) sono le lipoproteine che trasportano l'eccesso di colesterolo al fegato che, attraverso le vie biliari lo eliminano. Quest'azione protettrice delle HDL nei confronti dell'aterosclerosi è efficace tanto più alto è il loro tasso. E' stato dimostrato che gli acidi grassi polinsaturi (tipici degli oli di semi) abbassano il colesterolo ematico, ma agiscono indifferentemente sulle LDL e le HDL. L'acido oleico, monoinsaturo, contenuto nell'olio d'oliva, invece, riduce selettivamente il livello di LDL e aumenta quello di HDL.

    Contro l'Invecchiamento
    Un pregio nutrizionale dell'olio d'oliva è la presenza di vitamina E che ha poteri antiossidanti. Una vitamina essenziale per contrastare i "radicali liberi", responsabili dell'invecchiamento dell'organismo. Da ciò si deduce che l'olio d'oliva è particolarmente indicato per tutti coloro che intendono rimanere giovani e che hanno cura del proprio corpo e delle sue funzioni. Inoltre, la vitamina E viene definita "vitamina della fertilità", perché interviene attivamente nella funzionalità dell'apparato riproduttore ed ha effetto antiabortivo.

    L'olio extravergine di oliva, a differenza degli altri olii alimentari, è costituito prevalentemente da acidi grassi monoinsaturi, con la presenza in giusta quantità di acido grasso linoleico, polifenoli, vitamina E e beta carotene. La presenza di questi elementi antiossidanti rende l'olio extravergine particolarmente importante per la nostra salute.
    E' stato infatti scientificamente verificato che il suo costante utilizzo favorisce un abbassamento del colesterolo "cattivo" (LDL) ed un contestuale innalzamento di quello "buono" (HDL) aiutando a prevenire le malattie cardiovascolari e l'artereosclerosi.

  • Lampone

    È di solito di color rosso-arancio, ma può essere anche nero, giallo e ambrato.
    Dolce con profumo delizioso, poco acidulo, più delicato della fragola. È un rovo frequente nella media ed alta montagna. Delizioso al naturale, i lamponi sono serviti spesso con gelato e la panna. si possono aggiungere a torte, flan e bavaresi. Sono anche utilizzati per aromatizzare aceto e distillati.
    I lamponi sono disponibili freschi da giugno a novembre, si conservano molto bene anche nel congelatore di casa per essere utilizzati successivamente. Il lampone ha buone virtù toniche, diuretiche ed è consentito nelle diete dei diabetici e raccomandato ai reumatici.
    Dalle sue foglie si ricavano tisane leggermente lassative. È consigliato anche a persone anemiche, fragili e pallide.

    Per 100 gr. di prodotto:

    - 49 calorie
    - 0,6 gr. di lipidi
    - 22 mg. di calcio
    - 25 mg. di vitamina C
    - 3 gr. di vitamina A
    - 0,9 gr. di proteine
    - 11,6 gr. di glucidi
    - 0,6 mg di ferro

  • Ribes

    È un frutto a grappolo con bacche tonde di vari colori, bianco,arancio, rosso, nero.
    Ha un sapore aspigno. Ha un sapore asprigno. Il succo di ribes è un eccellente aromatizzatore per l'aceto. Il ribes nero assomiglia al mirtillo. Chiamato anche Cassis, è ricercato per fare liquori e gelatine.
    250 ml. di ribes nero hanno un contenuto vitamine C pari a 3 Arance piccole. Inoltre la vitamina C risulta essere molto stabile, cioè non si degrada nelle varie preparazioni di sciroppi, creme, liquori (cassis francese con il ribes nero), marmellate. Le deliziose bevande di ribes sono efficaci contro la fatica, lo stress, le malattie del fegato, l'artritismo, ecc... La tisana di foglie di ribes, raccolte tenere, è molto diuretica e le stesse hanno potere calmante se fregate sulle punture di insetti

     

    Ribes RossoHa proprietà aromatizzanti, vitaminizzanti, dissetanti, lassative, depurative e diuretiche.
    Sulla cute può essere usato contro le scottature, mentre a scopo cosmetico è utile sulle pelli secche e irritabili.

     

    Ribes Nero

    Si può trovare nei boschi freschi, al margine dei fiumi e lungo le siepi. Ha proprietà aromatizzanti, dissetanti, vitaminizzanti, aperitive, diuretiche, depurative, astringenti, antinfiammatorie, protettrici vasali e della retina. Va anche bene per le infiammazioni della bocca e della gola.

     

    Per 100 gr. di prodotto:

    - 56 calorie
    - 0,4 gr. di lipidi
    - 6 mg. di calcio
    - 13 mg. di vitamina C
    - 0,7 gr. di proteine
    - 14,1 gr. di glucidi
    - 10 gr. di vitamina A

  • Mora

    Appartiene alla famiglia dei lamponi.
    La mora è normalmente di colore nero. È un frutto delicato.
    Per conservarlo più a lungo e attenuare il cambiamento di colore, si può aggiungere un pò di zucchero.
    Si possono confezionare ottime marmellate, gelatine, sciroppi, vino e acquavite (ratafià).
    Possiede proprietà astrigenti e perciò sono considerate eccellenti per gengive e tonsille.
    Le more ben mature, profumate e succulente sono leggermente lassative, ma sono anche molto ricche di vitamine e perciò combattono le costipazioni. Gli sciroppi sono efficaci per lottare contro le angine e le affezioni della bocca; inoltre il decotto di more è valido come lozione per il viso.
    Sono ottimi anche congelate, gustate nei mesi invernali in macedonia.

    Per 100 gr. di prodotto:

    - 52 calorie
    - 0,4 gr. di lipidi
    - 32 mg. di calcio
    - 21 mg. di vitamina C
    - 6,5 gr. di vitamina A
    - 0,7 gr. di proteine
    - 12,8 gr. di glucidi
    - 0,6 mg. di ferro

  • Marmellata di Lamponi

    I lamponi sono molto apprezzati per la preparazione di marmellate e sciroppi. Nella medicina popolare questi frutti erano utilizzati per la loro azione rilassante per il sistema nervoso. Un tempo i frutti di queste piante venivano usati anche per profumare il vino e tuttora sono impiegati per aromatizzare bevande, liquori, e sciroppi.

  • Marmellata di Fichi

  • Mostarda

    La frutta, raccolta al giusto grado di maturazione, viene lavata, pelata, affettata e messa a macerare e si forma una soluzione zuccherina che viene raccolta, portata ad ebollizione e versata sulla frutta. Nel momento della canditura della frutta avviene un normale procedimento fisico, attraverso il quale la frutta, immersa in una soluzione zuccherina, cede la sua parte acquosa alla soluzione in cui è immersa, mentre questa trasferisce alla frutta gli zuccheri. Quindi si sbollenta frutta e succo,per evitare che la frutta si cuocia troppo.

    Si lascia raffreddare, si unisce la senape e si invasa. L’intensità aromatica data dalla senape diminuisce in modo naturale con il passare del tempo anche senza aprire il vasetto. Una costante della mostarda è il riposo. La frutta riposa sempre tra un passaggio e l’altro e anche la mostarda appena invasata avrà bisogno di un periodo di riposo prima di essere consumata.

  • Miele di Tarassaco

    Miele di Tarassaco

  • Miele di Castagno

    Miele di Castagno